domenica 12 dicembre 2010

RIME DI ..... CARTA

Dedicata ai bravissimi alunni di IA di Vignole dalla maestra Laura Ratto della Scuola Primaria di Vobbia.
"La vostra calda accoglienza, l'interessantissimo lavoro svolto da tutti i compomenti della vostra meravigliosa scuola mi hanno suggerito una filastrocca sulla carta che mi è "uscita" dalla bocca "quasi rotolando fuori " come una pergamena che si svolge. Non so se la riterrete degna di considerazione, ma è un modo ulteriore per ringraziarvi della splendida giornata.
Saluti carissimi a tutti."
Carta a righe, carta a quadretti
per parole e numeri perfetti.

Carta di riso, carta velina
per creare da sera a mattina


Carta per alimenti, carta straccia
per fasciare la focaccia.

Carta d'alluminio, carta da forno
per cucinare tutto il giorno.


Carta colorata a piccoli cerchietti
per il magico carnevale dei bimbetti

Carta vetro fine e grossolana
per levigare ringhiera e persiana.

Carta igienica e assorbente
per tutti i bisogni della gente.


Carta da pacchi, carta patinata,
carta pergamena, carta bollata,


carta immacolata, carta stropicciata,
carta scritta, carta dimenticata,


carta profumata, carta bagnata
e purtroppo molta, molta carta sprecata.






GLI ALUNNI DI IA HANNO INSERITO TRE COMMENTI: FAI CLIC SU COMMENTI E LEGGI .....

5 commenti:

  1. E' stato molto bello insegnarvi e mostrarvi i mille usi della carta, speriamo che vi siano piaciuti.
    Non vediamo l'ora di rivedervi e visitare la vostra scuola ... forza al lavoro .... forbici e carta .... quali sorprese ci preparete?

    RispondiElimina
  2. Giulia, Samuele, Alessandro e Mattia20 dicembre 2010 09:10

    La giornata passata insieme è stata l'inizio di un' amicizia speciale... ...Perchè anche se siete più piccoli di noi siamo convinti che ci darete tante motivazioni per lavorare e crescere insieme

    RispondiElimina
  3. Gli alunni di IA20 dicembre 2010 09:27

    ...carta per immortalare la speciale giornata che ci avete saputo donare. Carta per augurare un sereno e felice Natale.

    RispondiElimina
  4. Grazie della vostra partecipazione; poi anche noi verremo a vobbia e ci insegnerete qual' cosa!

    DABBENE FEDERICO

    RispondiElimina
  5. Un lavoro molto poetico e interessante che fa riconoscere gli sprechi di tutti i giorni.

    GIORGIA BISIO

    RispondiElimina